Stagione 1 Episodio 3


Torna anche questa settimana, anche se con qualche giorno di ritardo per piccoli problemi tecnici, il nuovo episodio di Fuori Tempi, la trasmissione di Paolo Perini sull’approfondimento dei fatti politici e non sia dall’Italia che dall’estero.

Per scaricare l’episodio di Fuori Tempi clicca col tasto destro qui e seleziona salva con nome
Per abbonarsi gratuitamente a Fuori Tempi tramite iTunes clicca qui
Per abbonarsi gratuitamente a Fuori Tempi tramite altri FeedReader clicca qui

Dall’Italia

  • Gestione crisi da parte del governo e minimizzazione di Berlusconiristoranti e aerei pieni, italaini benestanti”, come riprova di un governo che sta dalla parte della rendita e non del lavoro
  • Genova e Liguria ancora esondazioni, ancora morti per un totale di 7. Rincorsa alla dichiarazione istituzionale più stupida.
  • Renzi vuole le primarie, le faccia. Ma con la destra” – Fabio Mussi.
  • Uscire dalla mentalità che il nuovismo sia il futuro e sia per forza meglio del passato.

Dal Mondo

  • Unesco riconosce lo Stato di Palestina, ritorsione Israeliana e Usa con annuncio di smettere di finanziare l’Unesco.
  • Grecia annuncia referendum su nuove misure economiche taglia gola e salva crack, poi ritirato. Draghi appena insediato (mercoledì) cambia la politica decennale della Bce. Taglia i tassi e l’economia Ue respira.
  • La sinistra internazionale e italiana non esistono più ma non solo dal punto di vista elettorale ma sopratutto dal punto di vista  dell’analisi politica. Liberismo come morte del pensiero critico e costruttivo della politica, soggetta all’economia

Credits

  • Trasmissione ideata e condotta da Paolo Perini
  • Editing di Simone Pizzi
  • Jingle e suound: Cristian Spaccapaniccia
  • Logo: Elisabetta Baldan

One thought on “Stagione 1 Episodio 3

  1. Ormai la sinistra ha perso se stessa.. e non soltanto in italia purtroppo.. e il risultato e che l’europa in questo momento storico non è mai stata così orientata a destra.. come evidenziato da una mappa del guardian

    http://www.guardian.co.uk/world/interactive/2011/jul/28/europe-politics-interactive-map-left-right

    non voglio fare il gioco di destra Vs sinistra ma dovrà pur significare qualcosa questo spostamento verso destra che ovviamente è una concausa della deriva neoliberale del continente

    Saluti, Nino.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...