Stagione 4 Episodio 13


4x13

Buongiorno a tutti e ben ritrovati a Fuori Tempi. In questa puntata parliamo della coalizione sociale di Maurizio Landini, il suo tentativo di creare una coalizione politica e del lavoro contro le politiche neoliberiste del governo Renzi. Non perdo l’occasione per mettere in luce le contraddizioni intrinseche nei sindacati confederali e nella Cgil- Fiom, ma lascio ad altri le polemiche concentrando l’attenzione dell’ascoltatore sui contenuti della manifestazione. Per gli esteri si parla di Boko Haram, ormai qualcosa di più che una semplice compagine terrorista, e della situazione politica e sociale della Nigeria, molto simile per certi versi all’Europa centrale del sedicesimo secolo, in cui al fronteggiarsi delle due principali religioni – cattolicesimo e protestantesimo nell’Europa del 500, e cristianesimo e islam nella Nigeria d’oggi – si intersecano anche le ambizioni di potere dei governi locali, ieri rappresentati da duchi e principati, nella Nigeria di oggi da Stati federali, sempre in contrapposizione con lo stato federale nigeriano. Breve disamina anche del secondo turno delle elezioni dipartimentali in Francia con la sfida tra Ump di Sarkozy e Front National di Marie LePen.

Tasto destro del mouse qui per scaricare il file – clicca quì per abbonarti gratuitamente su iTunes –  clicca quì per abbonarti gratuitamente tramite altri podreader

Interni

  • Coalizione sociale di Landini e manifestazione di Venezia, reazioni politiche e dei cittadini;

Esteri

  • Nigeria e Boko Haram, una situazione simile alla Guerra dei Trent’anni, che scosse l’Europa nel 1500

Elezioni dipartimentali in Francia, secondo turno: Ump di Sarkozy prova ad arginare l’avanzata del Front National di Marie LePen

One thought on “Stagione 4 Episodio 13

  1. Ho ascoltato i primi minuti di questo podcast e mi ha impressionato come gente adulta non sappia la differenza tra stock e flussi e pertanto dica boiate tremende.
    Sento che le vicenda delle quote latte sarebbe costata 4 miliardi, prendendo per buona questa stima (non conosco la vicenda) questo è uno stock e NON può essere paragonato ad un flusso come l’8 per mille o il bonus Renzi degli 80 euro.

    Se volete fare un paragone corretto dovete paragonare stock con stock o flussi con flussi.

    Quindi i 4 miliardi di multe per le quote latte (stock) potrebbero essere paragonate al debito pubblico (stock), a parità di condizioni di bilancio sarebbero per forza di cose finite lì.
    In numeri il debito pubblico è sui 2.000 miliardi (a spanne) quindi le quote latte incidono per lo 0,2%.
    Altrimenti si potrebbe paragonare flussi con flussi, se i 4 miliardi sono stati pagati negli ultimi 20 anni (mi pare che si vada indietro agli anni ’90 per queste storie) vanno annualizzati e sarebbero 200 milioni anno (flusso) che si può paragonare con il costo del bonus Renzi (mi pare 10 miliardi annui). Quindi le quote latte costano decine di volte meno del bonus Renzi al bilancio statale.

    I flussi si paragonano con i flussi e gli stock con gli stock, non è dfficile.

    Secondo il vostro modo di ragionare un disoccupato che vive in una casa di proprietà dal valore di 100.000 euro (stock) sarebbe più ricco di un lavoratore in affitto che guadagna 50.000 eur annui (flusso).
    Lo stipendio arriva tutti gli anni (flusso) la casa è sempre quella (stock).

    E` impressionante vedere che siete arrivati alla quarta stagione e non sapete cose ovvie per chiunque abbia conseguito con successo la licenza media.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...